Neato Robotics

Robot aspirapolvere Neato Robotics

L’azienda americana Neato Robotics, pur essendo abbastanza giovane, è attualmente uno dei brand di riferimento nel settore dei robot domestici di alta gamma. Questo grazie alle geniali menti e al duro lavoro dei fondatori che hanno creato dei robot aspirapolvere dotati di eccellenti prestazioni, puntando soprattutto sullo sviluppo di avanzate tecnologie e sul software di navigazione. Attualmente i robot della serie Botvac Connected della Neato sono i migliori se cerchi un aspirapolvere automatico caratterizzato dalle ottime prestazioni e dotato di un sistema software più avanzato sul mercato.

Recensioni

Di seguito abbiamo selezionato i modelli degli aspirapolvere automatici Neato Robotics più promettenti e i nostri tecnici li hanno testati seguendo procedura standard per stilare le seguenti recensioni dettagliate con le opinioni degli esperti per aiutarti nella scelta del robot più adatto a te.

Un po’ di storia

L‘azienda americana Neato Robotics nasce nel 2005 grazie all’idea innovativa dell’ingegnere Joe Augenbraun e del suo team di creare dei robot intelligenti, capaci di svolgere le faccende domestiche al posto dell’uomo. Questo vuol dire lasciare in parte ai robot il compito della gestione quotidiana della casa che comporta fatica e stress e ti toglie del tempo prezioso che potresti usare per dedicarti ad altre attività importanti. Capisci bene quindi il vantaggio che ti porta ad avere un robot in casa che ti aiuti quotidianamente nelle pulizie.

L’idea di conseguenza suscita un grande interesse pubblico, tanto che il team vince il concorso di iniziative imprenditoriali dell’università di Stanford, permettendo così alla compagnia di crescere e di ottenere ingenti somme di denaro da destinare nello sviluppo tecnologico per realizzare l’obiettivo preposto.

Per differenziarsi nel mercato dei robot domestici ormai abbastanza maturo, la società ha puntato tutto nella creazione degli aspirapolvere automatici dotati delle più avanzate tecnologie software di navigazione unite ad un potente motore e alla costruzione di qualità. In questo modo i robot sono dotati delle prestazioni dei top di gamma e riescono pulire al meglio le nostre case. Infatti tutti i modelli Neato incorporano un software di navigazione considerato il migliore sul mercato che utilizza il laser anziché camere che li permettono di vedere anche al buio ed orientarsi meglio tra gli ostacoli. Inoltre l’algoritmo di navigazione SLAM utilizzato nella NASA permette ai robot di pulire i pavimenti in modo più efficiente nel minor tempo possibile.

Nel 2017 la società viene acquisita dal colosso tecnologico tedesco Vorwerk, famoso per i suoi aspirapolvere Folletto e i robot da cucina Bimby. Tuttavia la Neato Robotics rimane autonoma e attualmente continua a sviluppare robot sempre più performanti offrendo lavoro a 65 persone sparse per il mondo.

back to menu ↑

Modelli dei robot aspirapolvere Neato

Al giorno d’oggi la Neato Robotics commercializza i robot aspirapolvere della nuova serie Botvac nata a partire dal 2014 che ha preso posto della prima denominata XV, che andava dal primo robot commercializzato (Botvac XV-11) fino al modello Signature XV e Signature Pro.

La serie Botvac si differenzia dalla XV per molti aspetti interessanti, tra i quali:

  • Software di navigazione molto più performante.
  • Batterie al litio al posto delle classiche al nichel per una maggiore autonomia e minori tempi di ricarica.
  • Filtro più grande ed efficiente per una migliore cattura della polvere.
  • Motore più potente per aspirare meglio lo sporco.
  • Aggiunta di una spazzola laterale per la cattura della polvere dai bordi.

Per stare al passo dello sviluppo tecnologico, i robot Botvac sono stati dotati di connettività wi-fi, tramite la quale tu puoi controllare il tuo aspirapolvere automatico comodamente tramite l’app sul tuo smartphone oppure tramite i comandi vocali come Amazon Echo oppure Google Assistant. Questi robot prendono nome della serie Botvac Connected e vanno dal modello D3 fino al D7 che stanno ormai rimpiazzando la vendita dei altri modelli Botvac sprovvisti di tale funzione. Il D3 è il modello più economico, mentre il D7 è il più costoso in quanto è dotato delle migliori prestazioni sul mercato ed è un top di gamma.

back to menu ↑

Prezzi

I prezzi degli aspirapolvere automatici della serie Botvac non sono proprio economici. Infatti se consideriamo la serie dei Botvac Connected (ormai gli unici in vendita della serie Botvac), andiamo come prezzi di listino dai 499€ per il modello D3, fino ad arrivare ai 899€ per il D7. Gli alti prezzi sono più che giustificati considerando il fatto che tutti i robot siano dotati delle prestazioni da fascia alta.

back to menu ↑

Assistenza

Il brand offre un ottimo servizio di assistenza post vendita disponibile sul territorio nazionale che ti aiuterà in caso dei problemi riguardanti il tuo robottino. Per contattare il centro di assistenza della Neato Robotics hai diverse possibilità:

  • Telefono: contattando il numero 02 94755004 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00
  • E-mail: EMEAcare@neatorobotics.com
  • Chat: disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7

Per maggiori informazioni e per i contatti ti invitiamo a visitare direttamente la pagina dedicata all’assistenza sul sito aziendale.

Ti serve aiuto? Scrivici e noi ti risponderemo entro 24 ore!

Leave a reply

Logo