Come fare la manutenzione del robot aspirapolvere

Da quando sono comparsi sul mercato, i robot aspirapolvere si sono diffusi moltissimo tra le case di molte famiglie, ottenendo un grande successo sul mercato grazie all’aiuto che questi apparecchi ci danno nel gestire le faccende domestiche pulendo quotidianamente i pavimenti al posto nostro. Il principale vantaggio dell’aspirapolvere automatico è dato dal fatto che è praticamente autonomo nel suo lavoro ed è facile da gestire e programmare.

Per funzionare bene però, l’aspirapolvere necessita di una minima manutenzione per evitare un calo delle sue prestazioni. Dovrai pulire periodicamente alcuni suoi componenti e sostituire le parti usurate. Niente di complicato però, ti basterà dedicargli solo qualche minuto al giorno e il tuo robot ti ripagherà svolgendo egregiamente il suo lavoro.

Serbatoio per la raccolta polvere

La prima cosa che dovrai fare è svuotare regolarmente il serbatoio del tuo robot, infatti, un serbatoio pieno, abbassa notevolmente la capacità del tuo apparecchio di aspirare lo sporco e rischi addirittura di danneggiarlo. La maggior parte dei modelli, soprattutto di fascia medio-alta, è dotata di un sensore che ti segnala tramite una spia (oppure sull’App) quando il contenitore è pieno e in tal caso dovrà essere svuotato e lavato sotto acqua corrente. Come frequenza, questo dipende principalmente da quanto è grande la tua abitazione e dal volume del contenitore, ma in linea di massima dovrai farlo dopo 1-2 cicli di pulizia.

back to menu ↑

Il filtro

Il filtro è importante perché ha la funzione di trattenere le particelle di sporco più fini, compresi gli allergeni, che altrimenti si disperderebbero nell’ambiente. Quindi è importante che tu abbia l’accortezza di tenerlo sempre pulito, soprattutto se soffri di allergie. Tutti i robot hanno filtri facilmente estraibili e possono essere lavati con acqua corrente. Dovrai quindi lavarlo almeno una volta alla settimana e togliere lo sporco rimasto incastrato con uno spazzolino.

Dopo circa sei mesi di utilizzo, il filtro si sarà usurato ed è quindi sarà necessario sostituirlo con un altro di scorta oppure acquistandolo online direttamente sullo store ufficiale dell’azienda, oppure presso un rivenditore.

back to menu ↑

Le spazzole

Le spazzole svolgono il compito importante di catturare e convogliare lo sporco verso la bocchetta di aspirazione del robot per poi essere aspirato. Le spazzole centrali possono essere di diversi tipi; in setola, ibride, oppure a rullo in gomma (Roomba serie 900). Per la loro funzione, le spazzole si sporcano molto facilmente perché sono sempre a contatto con lo sporco. Per questo dovrai di volta in volta toglierle e lavarle sotto acqua corrente, levando manualmente i grovigli di peli e capelli che si formano frequentemente.

A causa dell’elevato stress meccanico a cui sono sottoposti, le spazzole sono soggette a forti usure, per questo dovrai sostituirle quando saranno tanto rovinate. Anche queste le puoi trovare tranquillamente sul qualsiasi store.

back to menu ↑

La batteria

La batteria non necessita di nessuna cura in particolare. Questa però dopo qualche anno di utilizzo, perde molto le sue prestazioni, con un calo di autonomia e i tempi di ricarica che si allungano notevolmente. In questo caso andrà sostituita con una nuova, meglio se originale, oppure con una compatibile di alta qualità

Ti serve aiuto? Scrivici e noi ti risponderemo entro 24 ore!

Leave a reply

Logo